Suicida ex rettore Parma, era indagato

L'ex rettore dell'Università di Parma Loris Borghi è stato trovato senza vita nel pomeriggio: secondo i primi riscontri si sarebbe ucciso. Si era dimesso a maggio, dopo l'inchiesta 'Pasimafi', l'indagine sul business della terapia del dolore: era indagato per abuso d'ufficio. Nei giorni scorsi era stato rinviato a giudizio, sempre per abuso d'ufficio, per la nomina di un dirigente universitario dell'ospedale Maggiore. Non ci sono elementi per ipotizzare un legame tra le inchieste e il gesto estremo. Prima docente e poi preside della facoltà di medicina, era stato eletto rettore dell'Università di Parma nel 2013.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Sassuolo 2000
  2. Modena 2000
  3. Reggio 2000
  4. Bologna 2000
  5. Reggio 2000

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Villa Minozzo

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...